Roma, 15 Settembre 2019  
HOME
Marco Causi

Professore di Economia industriale e di Economia applicata, Dipartimento di Economia, Università degli Studi Roma Tre.
Deputato dal 2008 al 2018.

La soluzione più conveniente non è sempre quella liberistica del lasciar fare e del lasciar passare, potendo invece essere, caso per caso, di sorveglianza o diretto esercizio statale o comunale o altro ancora. Di fronte ai problemi concreti, l´economista non può essere mai né liberista né interventista, né socialista ad ogni costo.
Luigi Einaudi
 



29/11/2014 M.Causi
Roma: Causi, noi non siamo quelli del patto della pajata
´Serve un cambio di passo, ci sono cinque strade da percorrere´ (ANSA) - ROMA, 28 NOV - "Per Roma adesso si apre la fase 2, quella degli investimenti strategici, attraverso il metodo della collaborazione istituzionale, senza litigi e con una seria programmazione pluriennale. Noi non siamo quelli del patto della pajata". Lo ha detto il coordinatore del gruppo di lavoro per la Conferenza Programmatica del Pd Roma e senatore Marco Causi.
Causi ha parlato della necessita´ "di un cambio di passo" con il "Pd che deve indicare un sentiero di marcia. Roma ha bisogno di un lavoro eccezionale che compatti tutte le forze della citta´. Bisogna stare in campo nell´emergenza e non scappare dalle responsabilita´, bisogna costringere la politica romana a occuparsi di piu´ delle scelte concrete e meno delle diatribe".
Per il senatore Pd, gia´ assessore al bilancio nella giunta Veltroni, ci sono cinque strade da percorrere: "politiche industriali per tornare a crescere; iniezioni di dosi massicce di innovazioni nel sistema romano, soprattutto nei servizi; non bisogna perdere un giorno di piu´ per affrontare l´arretramento della manutenzione urbana e il vistoso calo dei servizi pubblici nelle periferie". Per Causi, riguardo al tema della sicurezza, "non bisogna aspettare un giorno in piu´ per inserire la lotta all´illegalita´ nell´agenda della citta´ alzando il livello di repressione visto che a Roma ormai ci sono pericolose aggregazioni criminali". I municipi, secondo il senatore, devono essere in prima linea e bisogna prevedere un vero piano per le periferie. Il quarto punto e´ quello di "portare a termine la sfida di risanamento finanziario di Regione e Comune per liberare risorse utili agli investimenti e per ridurre la pressione fiscale". Il quinto punto e´ "la governance, portare a compimento la previsione di legge su Roma Capitale".
Infine Causi ha fatto un plauso all´amministrazione Marino per i "grandi risultati ottenuti nel campo della raccolta differenziata di rifiuti che fanno di Roma la seconda tra le grandi citta´ europee". (ANSA).
 

<< INDIETRO
 
agenda 
in parlamento 
rassegna stampa 
contatti 
link 
liberi scambi 
roma 
saggi e scritti 
biografia 

cerca nel sito


 
Copyright © 2019 Marco Causi - Privacy Policy - made in Bycam