Roma, 23 Settembre 2019  
HOME
Marco Causi

Professore di Economia industriale e di Economia applicata, Dipartimento di Economia, Università degli Studi Roma Tre.
Deputato dal 2008 al 2018.

La soluzione più conveniente non è sempre quella liberistica del lasciar fare e del lasciar passare, potendo invece essere, caso per caso, di sorveglianza o diretto esercizio statale o comunale o altro ancora. Di fronte ai problemi concreti, l´economista non può essere mai né liberista né interventista, né socialista ad ogni costo.
Luigi Einaudi
 



24/12/2008 Adnkronos
ROMA: CAUSI, MAXI-APPALTO STRADE STRUMENTO INNOVATIVO LO RIFAREI
Adnkronos,  Roma, 24 dicembre.  ´Il maxi-appalto sulle strade lo rifarei. Era uno strumento innovativo. Le strade cittadine continuavano ad essere martoriate da mini appalti spezzettati.
Decidemmo di procedere a una sorta rivoluzione nell´assegnazione dei lavori´. E´ quanto ha dichiarato l´ex assessore al Bilancio del Comune di Roma, Marco Causi, in una intervista a ´Repubblica´ a proposito del maxi- appalto nelle strade romane e commentando il ´caso Romeo´.

´L´impresa di Romeo aveva le carte in regola - ha proseguito - Tra strade e case comunali, la Romeo gestiva contratti per circa 23 milioni l´anno. Una piccola quota rispetto al miliardo di contratti di investimenti del Comune´. Sulle 599 strade ´prese in carico´ dal raggruppamento Romeo-Vianini-Consorzio strade sicure, Causi ha spiegato ancora: ´Tra ricorsi, controricorsi e richieste di intervento alla Ue l´affidamento dei lavori non e´ mai riuscito a decollare in modo completo. E anche la nostra commissione di vigilanza - ha ricordato - indipendente da Romeo, aveva cominciato a produrre report negativi. Ora anche grazie alle nostre molte clausole inserite in caso di inadempienza, che Alemanno puo´ revocare l´impegno´.

 

<< INDIETRO
 
agenda 
in parlamento 
rassegna stampa 
contatti 
link 
liberi scambi 
roma 
saggi e scritti 
biografia 

cerca nel sito


 
Copyright © 2019 Marco Causi - Privacy Policy - made in Bycam